Home > Evoluzione di internet

Evoluzione di internet

Evoluzione di internet

Il Web è libertà! Mi piace: Mi piace Caricamento Rispondi Annulla risposta Scrivi qui il tuo commento Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento: Email obbligatorio L'indirizzo non verrà pubblicato. Nome obbligatorio. Sito web. Un percorso evolutivo niente male , quello cui è andato incontro nel giro di un decennio o poco più Internet. Uno sviluppo accompagnato e favorito anche dalla rapida diffusione dell'informatica commerciale divenuta, anch'essa, un elemento fondamentale nella vita di milioni di persone in poco più di un decennio.

Internet è una rete di telecomunicazioni ad accesso pubblico diffusa in tutto il mondo , capace di mettere in collegamento dispositivi e terminali sfruttando sia connessioni cablate — dorsali di fibra ottica, cavi Ethernet e doppino telefonico — sia connessioni wireless — segnale satellitare, rete cellulare. È grazie ai protocolli TCP e IP, ancora oggi utilizzati e alla base del funzionamento della Rete, che computer e dispositivi caratterizzati da architetture e "linguaggi" differenti possono mettersi in comunicazione tra loro e scambiarsi informazioni senza alcuna problematica apparente.

Come detto, Internet nasce negli Stati Uniti come rete di comunicazione militare per volontà dell'ARPA acronimo di Advanced Research Project Agency , "Agenzia per progetti di ricerca avanzata" in italiano , l'ente di ricerca che cura i progetti più avanzati e futuristici per conto dell'Esercito statunitense. Nella seconda metà degli Anni '60, in piena Guerra Fredda, alcuni tecnici dell'Agenzia lavorano a una rete di comunicazione che sia in grado di mettere in collegamento tra di loro i centri nevralgici del sistema difensivo statunitense.

Dotata di un'ampiezza di banda di 50 kilobit al secondo circa 6 kilobyte al secondo, oggi con la fibra ottica un utente domestica raggiunge agevolmente i 30 o i 50 megabit al secondo , ARPAnet consente solo connessioni client-server e non collegamenti diretti host-to-host tra i vari nodi che la compongono ed era principalmente utilizzata per lo scambio veloce di documenti tra un capo e l'altro degli Stati Uniti. Già nei primi Anni '70 le funzionalità e gli strumenti di ARPAnet sono evolute notevolmente e velocemente: I concetti — e i protocolli — alla base di ARPAnet sono rapidamente presi ad esempio e mutuati, in alcuni casi da moltissime altre nazioni del cosiddetto blocco occidentale.

Internet arriva in Italia nel ed è il terzo Paese in Europa a far parte della rete di comunicazione globale che aveva visto la luce negli Stati Uniti appena 15 anni prima. La prima città connessa è Pisa, dove un gruppo di ricercatori della locale università e della Scuola Normale Superiore stava collaborando con Vint Cerf e Robert Kahn i papà della Rete , insomma allo sviluppo e all'aggiornamento dei protocolli di Internet.

È lo stesso Kahn a convincere i suoi superiori a concedere i fondi necessari per l'acquisto degli strumenti e delle tecnologie necessarie a stabilire il collegamento con l'Italia. Dalla prima metà degli Anni '90 si assiste a un vero e proprio boom della diffusione di Internet. Diversi i fattori che compartecipano a questa diffusione tanto improvvisa quanto travolgente. In quegli anni nei laboratori di ricerca svizzeri hanno visto la luce il codice HTML , linguaggio di markup che consente la creazione di pagine ipertestuali contenenti, dunque, testi, immagini, animazioni, video e audio collegate tra di loro tramite link.

Una strutturazione che consente una lettura non sequenziale dei documenti, ai quali accedere in maniera casuale cliccando semplicemente su un collegamento ipertestuale presente all'interno di una pagina. Il processo si concluse solo alla fine del decennio. La Cisco Systems , una piccola impresa all'epoca specializzata nella costruzione di router , venne incaricata dal CERN , l'istituto per la ricerca scientifica avanzata della Comunità Europea , di sviluppare la parte europea di Internet attraverso il passaggio dalla rete UUCP esistente verso il nuovo protocollo.

La rete venne ideata durante le riunioni periodiche del gruppo. Successivamente, nel , il RIPE venne registrato ufficialmente come cooperativa. D'altra parte tecnologie come l' X. In quegli stessi anni Internet cominciava il suo ingresso nell'esteso continente asiatico. I ricercatori nel periodo che segue la creazione di internet cercarono di rendere l'utilizzo della strada più user-friendly in modo da raggiungere non solo studenti e ricercatori ma una vasta gamma di utenti.

WAIS era in grado da un lato, di indicizzare enormi quantità di file, dall'altro, di effettuare ricerche su di essi. Vista la sua complessità, WAIS venne ben presto abbandonato. Esso adottava menù descrittivi a struttura gerarchica e soprattutto si basava su un'architettura di tipo client-server. Questi sogni furono comunque trasformati in realtà prima da Bill Atkinson con il sistema HyperCard di Apple Computer e definitivamente da T. Lee nel con il suo Enquire. Il padre di Mosaic è, a buon diritto, Marc Andreessen. Da loro [ viene nominato solo Andreessen Internet è nato nella mente e nelle utopie di tante persone nei primi anni sessanta , ma per la massa, per le imprese e per il mondo nel complesso, la rete delle reti si è affermata nel È dall'ampia diffusione delle tecnologie del World Wide Web che si comincia a parlare sempre di più del commercio elettronico anche per gli utenti finali e non solo per le transazioni fra grandi imprese.

Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Questa voce o sezione sull'argomento Internet non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Questa voce o sezione deve essere rivista e aggiornata appena possibile. La parte del World Wide Web, dal in poi, andrebbe aggiornata e ampliata, magari suddivisa in più sezioni.

Se puoi, contribuisci ad aggiornarla. URL consultato il 21 dicembre

L'evoluzione di Internet of things - Casaleggio Associati

Internet è una rete di telecomunicazioni ad accesso pubblico diffusa in tutto il mondo, capace di mettere in collegamento dispositivi e terminali. Oggi Internet fa parte del nostro quotidiano e non rappresenta più una novità: le nuove generazioni sono nate con il digitale, e dunque non si. Le origini di Internet risalgono agli anni '50 e '60 quando le due grandi . dato disponibile, benché ancora impreciso, dell'evoluzione di Internet è rappre-. L'evoluzione di Internet in Italia Da allora molte cose sono successe, un periodo intenso dove i globetrotter della rete nascente si incontravano. La storia di Internet è collegata allo sviluppo delle reti di telecomunicazione. L' idea di una rete informatica che permettesse agli utenti di differenti computer di. Il blog si propone di spiegare la nascita e l' evoluzione di Internet, la più grande Rete telematica oggi esistente, un' immensa ragnatela che avvolge la Terra!. 1. Nascita ed evoluzione di internet. Daniele Fioretto. Presidente di Samizdatonline. Reale e virtuale: la verità ai tempi di internet, Messina 20 maggio

Toplists